Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 18 Settembre 2021 - ore 10:00

PRIMO PIANO

Beni di consumo molto fragili nel 2021

Le vendite a valore nella Gdo e nel canale drug registreranno un calo del 3,1 per cento, con una flessione dei volumi del 2,6 per cento.


Il retail nel 2021: 
l’ombra del virus fino all’estate

Secondo le previsioni di Iri, l'anno sarà condizionato dal “rimbalzo” del primo semestre del 2020, dove le crescite del mercato erano state eccezionalmente alte. La previsione è di chiudere i 12 mesi in calo. di Emanuele Scarci


Esselunga, Eurospin e Lidl in testa alle preferenze degli italiani

Il prezzo e poi la qualità e la relazione con il cliente: questo è quello che cercano gli italiani al supermercato secondo Dunnhumby.


Digitalizzazione retail: le cifre dell'effetto Covid

Si sa: la pandemia ha scatenato la multicanalità, ma in quale misura? E quali innovazioni rimarranno nel front-end e nel back-end?


Il peggiore anno del non alimentare

Gli acquisti 2020 delle famiglie cadono. A pagare il prezzo più altro sono i prodotti non food, specie l'abbigliamento, e le grandi superfici.


Dop Economy più forte della pandemia

Il Rapporto 2020 Ismea-Qualivita sulle produzioni agroalimentari e vitivinicole Dop e Igp recita che i prodotti a Denominazione hanno confermato la capacità di attrarre l’attenzione del consumatore e di agire come un volàno nello sviluppo delle vendite. di Emanuele Scarci 


Gli italiani sognano una ripartenza verde

Nomisma: il Covid non sposta l’attenzione dalla sostenibilità. All’alba del new normal gli aspetti ambientali condizionano molto gli acquisti.


Si saldi chi può!

Un vero caos questa stagione dei saldi invernali: le Regioni stanno partendo in ordine sparso addirittura in dieci date diverse.


Osservatorio Immagino: come la pandemia influenza il carrello

A trend di ampio respiro, sostenibilità e italianità, si sono sovrapposti criteri congiunturali. La spesa è più che mai selettiva.


Zona rossa: gli enti locali fanno ricorso

Il giro di vite è stato deciso dal Ministro della Salute. Ma la Lombardia e Bolzano non ci stanno. Il nodo principale riguarda i saldi negati.


Gdo sotto pressione nell'anno che verrà

Il decollo definitivo dell'online, sommato alla prevedibile necessità di risparmio, delinea uno scenario complesso per il retail fisico.


I saldi invernali perdono un miliardo di euro

Rebus sulle giornate di apertura. Ogni italiano spenderà circa 110 euro, muovendo 4 miliardi di euro totali, contro i 5 dell’anno scorso.


Brexit è fatta: cosa cambia per l'agroalimentare

L'accordo di libero scambio metterà in salvo 25 miliardi di euro di esportazioni. Ma ci sono ancora motivi di preoccupazione.


Carrefour cerca una strategia per il rilancio

Il piano strategico globale è stato tracciato a Parigi dal ceo Alexandre Bompard: la ricetta comprende riduzione dei costi, taglio delle aree commerciali per 400mila mq entro il 2022, crescita del format di vicinato, sviluppo dell’e-commerce e Transizione alimentare secondo il programma “Act for food”. di Emanuele Scar...