Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 24 Settembre 2020 - ore 07:56

ALIMENTARE

Unilever riapre il dossier Lipton

La multinazionale anglo-olandese avrebbe l'intenzione di cedere una divisione da 3 miliardi di euro che comprende, fra l'altro, il marchio Lipton. Questo per concentrare ulteriormente il portafoglio internazionale di beni di consumo e aumentarne i profitti.


Mdd e vino: un matrimonio controverso?

I prodotti a marchio del distributore hanno allargato, secondo Nomisma, la propria penetrazione e conquistato, da tempo. un grande prestigio, come sinonimo di qualità e sicurezza. Ma questi concetti di fondo hanno declinazioni particolari a seconda dei reparti. Nell'enologia la Pl è ancora messa in discussione dal cons...


Brexit: il punto di vista di Federalimentare

"Il Regno Unito – spiega il presidente, Ivano Vacondio - rappresenta il quarto mercato del food and beverage italiano ed è troppo importante per noi, per essere ostaggio di una Brexit affrettata".


La criminalità in tavola raggiunge 24,5 miliardi di euro

A dare la sconcertante cifra è stato il presidente di Coldiretti, Ettore Prandini, in occasione del convegno organizzato dall’Arma dei Carabinieri sul tema “Salute e Agroalimentare: dalla sicurezza più qualità”.


Italian Food di Gruppo Petti passa a Barilla

Italian Food – oltre 60 milioni di giro d’affari nel 2018 - nasce nel 1973, quando il gruppo campano rileva, da Arrigoni, lo stabilimento produttivo di Venturina Terme, in provincia di Livorno. Oggi è sinonimo di pomodoro toscano.


Mintel delinea il new deal agroalimentare

Orti dappertutto, nelle città, nei punti di vendita, nel deserto, nello spazio. E poi alimenti e bevande cuciti su misura, e magari creati in laboratorio, in base a una profilazione ormai largamente accettata dal consumatore finale. Questi i fenomeni che sconvolgeranno il food and beverage in un gioco che oggi ci sembr...


Cosa hai comprato per Natale? Te lo dice Supermercato24

La piattaforma leader della spesa a domicilio ha raccolto i dati delle 3 settimane di spesa che precedono il 25 dicembre. I must sono le bevande, alcoliche e non, i salumi, i formaggi e la frutta. Se l'anima della festa è il pollo, a fare innalzare gli scontrini sono alcuni grandi classici: spumante e champagne, pesce ...


Rapporto Ice Prometeia: l'import-export ci salverà

Per l’Italia l’elenco dei settori relativamente più dinamici (automotive, moda, chimica, meccanica) si allargherà, nel 2020, all'alimentare, un comparto il cui livello di internazionalizzazione è trainato anche da dinamiche strutturali, come l’avvicinamento e la contaminazione degli stili di consumo tra i mercati e lo ...


Crea pubblica le nuove linee guida alimentari: attenti alle diete fai da te

Se i 13 capisaldi in larga parte quelli del 2003, ancora scientificamente validi, ci sono 3 rilevanti novità: “più frutta e verdura”, in considerazione della loro importanza nel quadro di un’alimentazione bilanciata e nella promozione della salute; “sostenibilità delle diete”, relativa all’impatto ambientale e all’acce...


Coop Alleanza e Molino Spadoni riaprono il mercato coperto di Ravenna

Gli investimenti per riqualificare l’esterno e l’interno dell’edificio sono stati di oltre 13 milioni di euro. Il nuovo mercato sarà aperto tutti i giorni, dalle 8 alle 24, e occuperà circa 40 persone. I servizi generali della struttura sono stati affidati a Gruppo Igd.


Accordo Italia-Cina per la ristorazione di qualità

Il made in Italy agroalimentare arriva nei ristoranti cinesi, grazie all’intesa siglata fra Cia (Confederazione italiana agricoltori), Han-Ita (Associazione di promozione sociale e culturale italo-cinese) e Arcs (Associazione culturale cinese del settore della ristorazione del Nord Italia). E' prevista la costituzione ...


E-food: un percorso brillante, ma accidentato

Il mercato dell’e-commerce alimentare vale 58 miliardi di euro e 1,6 in Italia. Nel nostro Paese il settore esprime un incremento del 42% rispetto allo scorso anno, qualificandosi come il comparto e-commerce a più alto sviluppo nel 2019. Ma il percorso di acquisto è ancora troppo complesso e transita per un numero do...


Carrefour, Nutri Score per 7.000 prodotti a marchio proprio

A fine settembre il colosso francese ha annunciato la partenza, in Patria, del Nutri Score, che coprirà, entro il 2022, ben 7.000 referenze a marchio proprio. Parallelamente fa un nuovo passo in avanti la blockchain che arriva a coprire, nel mondo, 22 filiere.


Giglio Group porta sui marketplace mondiali il made in Italy alimentare

Specialista nella gestione dell'e-commerce di moda e design italiani, il gruppo ha siglato contratti con nomi rilevanti del nostro alimentare, come Riso Scotti, Fratelli Carli, Generale Conserve, Everton e Bosca, per portarne i prodotti sulle maggiori piattaforme online mondiali.