Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 23 Giugno 2021 - ore 17:30

NORMATIVE

Riaperture: il calendario per non perdere la bussola

Riaperture: il calendario per non perdere la bussola

Una breve guida per chi deve districarsi con la cronologia degli esercizi che tornano operativi.


L'Italia riapre: cosa cambia dal 19 maggio in poi

L'Italia riapre: cosa cambia dal 19 maggio in poi

Una breve mappa di chi torna in attività e delle relative date. Nella distribuzione il passo epocale, per quanto previsto, è il ritorno dei centr...


Roberto Zoia: "Riaprire non è tutto"

Roberto Zoia: "Riaprire non è tutto"

Il presidente del Cncc fa il punto sulla giornata di protesta delle associazioni del commercio. Il successo è stato enorme, ma....


La riapertura dimezzata di ristoranti e centri commerciali

Pronti, partenza e via: troppo facile. E se la prudenza fosse il criterio andrebbe anche bene, ma non si capisce perché alcune categorie restano più colpite di altre: è il caso dei centri commerciale e outlet e della ristorazione. Ecco perché.


Stop alle aste a doppio ribasso e alle altre pratiche sleali

Finalmente vengono spazzate vie consuetudini barbariche, che causano alla filiera agroalimentare perdite annue stimata in 350 milioni di euro ogni dodici mesi.


Il Tar Lazio cancella le multe per il pane avanzato in Gdo

Colpo di spugna sulle multe, da 680.000 euro totali, che alcune catene della Gdo avevano riportato a causa dell'obbligo di reso del pane fresco invenduto a fine giornata, che sarebbe stato imposto ai fornitori.


La Francia chiude i grandi centri commerciali

Serrata, quasi totale, per i complessi al disopra dei 20.000 metri quadrati, che rappresentano circa la metà dell'intero parco dell'Esagono.


Con l'Ok del Senato la legge sul bio è in dirittura di arrivo

Fra le novità ci sarà anche un marchio atto a identificare il made in Italy biologico. L’etichetta ‘Biologico Italiano' sarà volontaria e di esclusiva proprietà del Mipaaf.


Decreto 5 gennaio: la protesta delle associazioni del commercio

Le chiusure nei mesi cruciali dello shopping natalizio hanno comportato, complessivamente, perdite quantificabili in circa 15 miliardi di euro, considerando tutti i canali distributivi fisici del commercio al dettaglio. Ma questo non basta alle istituzioni.


A sorpresa l'Agcm riapre il fascicolo Auchan-Conad

L'Antitrust ha avviato un ulteriore accertamento riguardante una manciata di punti vendita che, dal punto di vista delle parti, sono praticamente invendibili.


Veneto: una persona ogni 20 mq nei supermercati e superstore

L'ordinanza della Regione è pesante e desta vari dubbi, per il limite di 30 mq a persona, che tuttavia, in seguito al dialogo con la Dmo si è ora abbassato a 20.


Covid: ok alla spesa 'fuori dal Comune'

Il Governo ha accolto l’appello lanciato da tutta la distribuzione moderna. Inoltre nelle Faq della Presidenza del Consiglio è stato chiarito, tra i motivi che giustificano il cambio di Comune per gli acquisti necessari, c’è anche l’eventuale e maggiore convenienza economica. Ma serve l'autocertificazione.


Chiusura nel week-end: i centri commerciali lombardi fanno ricorso al Tar

Da un punto di vista legislativo la competenza sugli orari del commercio appartiene allo Stato e non agli enti locali. Tuttavia, con il Decreto-legge n. 19/2020, entrato in vigore il 26 marzo 2020, il Governo ha concesso poteri rafforzati alle Regioni in materia di adozione delle misure di contrasto alla diffusione del...


La ristorazione perde le cene e gli aperitivi: -2,7 miliardi

I consumi alimentari extradomestici, nel 2019, hanno raggiunto 85 miliardi di euro, mentre le perdite cumulate 2020 saranno di 34 miliardi.