Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 03 Giugno 2020 - ore 12:30

SOSTENIIBILITà

Euro Company: 3 milioni  per il bio da Bnl Bnp Paribas

Euro Company: 3 milioni per il bio da Bnl Bnp Paribas

Un nuovo impianto produttivo, dedicato al biologico, è in costruzione a Godo di Russi, in provincia di Ravenna, dove la società ha sede.


In's Mercato: freschezza e sostenibilità in 50 nuovi discount

In's Mercato: freschezza e sostenibilità in 50 nuovi discount

Il fitto programma di riaperture è già partito: fra le novità la produzione di pane e dolci in negozio e strette politiche di responsabilità ambi...


Auchan rilancia il tessile con la moda vintage

Auchan rilancia il tessile con la moda vintage

Il colosso francese, che testerà l’iniziativa per i prossimi 3 mesi in 5 iper, viene incontro in tal modo a un business che, in patria, è stimato...


Cushman & Wakefield: mai più mozziconi nei centri commerciali

Le cosiddette ‘cicche’ rappresentano uno dei rifiuti più diffusi e di difficile gestione poiché hanno un tempo di degradazione di diversi anni. Oltre ai residui della combustione e della nicotina, sono le microplastiche del filtro a costituire uno dei maggiori elementi inquinanti. Il problema è enorme, visto che ogni g...


Poker di Breeam In-Use per Eurocommercial Italia

Il leader del real estate ha ottenuto la certificazione Breeam In-Use per I Gigli di Campi Bisenzio, Il Fiordaliso di Rozzano e Collestrada di Perugia, dopo che lo stesso riconoscimento era stato accordato, nel 2017, al Carosello di Carugate, vicino a Milano.


Virosac, innovazione e sostenibilità

L'azienda trevisana, con sede a Pederobba, produce oltre 1,5 miliardi di sacchetti, con ricavi totali di 39,7 milioni di euro e un Ebitda di 5,6 milioni. In ottobre è stata acquisita al 100% da Orienta Partners, un fatto che ne amplia ulteriormente gli orizzonti di sviluppo, come ci racconta l'Amministratore delegato, ...


Osservatorio Immagino: gli innovatori si stabilizzano

Free from, reach in, alimenti per le intolleranze e biologico entrano definitivamente nelle abitudini di acquisto degli italiani e si avviano alla maturità. Ma il consumatore rimane attento ai lanci, ai quali risponde in modo positivo. Così gli alimenti senza antibiotici e i prodotti arricchiti con fermenti lattici ott...


Come battere il commercio elettronico con l'automazione in-store

Il rapporto “Smart stores - Rebooting the retail store through in-store automation” di Capgemini, spiega come un negozio seriamente all'avanguardia è in grado di competere sul mercato, sfidando i pure player di Internet e, addirittura, sottraendo ai grandi siti quote significative di acquisti. Ma attenzione alla privac...


Quando la sostenibilità è firmata dal distributore

Il maggiore dinamismo in termini di sostenibilità si osserva proprio nelle linee a marca del distributore, un settore che vale 10,8 miliardi di fatturato nel 2019 e il cui sviluppo, negli ultimi 16 anni, ha determinato l’80% della crescita realizzata - nel segmento domestico e sul mercato interno - dall’industria alime...


Maisons du monde: quando la multicanalità è un mantra

Raffaella Lambri, Retail director Italy: "Entro il 2024 vogliamo portare online il 30-35% delle vendite totali. Gli acquisti digitali – se sommiamo anche il click-in-store – sono destinati a raggiungere, addirittura, il 60 per cento".


Si scrive Madel, si legge Winni's

Dopo la vendita di Deox, nel 2018, l'azienda ravennate ha mantenuto intatto il proprio fatturato e ha imboccato una via di crescita a doppia cifra, grazie a Winni's. Giacomo Sebastiani: "Il nostro concetto di salvaguardia ambientale è nuovo e diverso da quello vigente sul mercato, dove sovente la tematica ecologica è p...


Poplast, eco packaging alimentare, passa a Green Arrow

Poplast ha chiuso il 2018 con un giro d'affari di circa 63 milioni di euro e un Ebitda di 10. Il trend di crescita è il risultato di uno sviluppo organico e di un processo di consolidamento nei materiali ecosostenibili, biodegradabili e compostabili, destinati al mondo del food.


Crea pubblica le nuove linee guida alimentari: attenti alle diete fai da te

Se i 13 capisaldi in larga parte quelli del 2003, ancora scientificamente validi, ci sono 3 rilevanti novità: “più frutta e verdura”, in considerazione della loro importanza nel quadro di un’alimentazione bilanciata e nella promozione della salute; “sostenibilità delle diete”, relativa all’impatto ambientale e all’acce...


Il Decreto clima estende alla Gdo il contributo per i prodotti sfusi

I benefici consistono in un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 5.000 euro, mentre la dotazione finanziaria globale, a esaurimento, è di 20 milioni di euro per 2020-2021.