Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 27 Giugno 2022 - ore 15:30

PRIMO PIANO

Inflazione e Italian soundig: ricetta tossica per l'alimentare

Inflazione e Italian soundig: ricetta tossica per l'alimentare

Sommando il falso made in Italy, i nostri prodotti agroalimentari avrebbero un potenziale estero di 130 milioni. Nel frattempo la spesa pesa...


Private label: quanto contano in Europa e in Italia?

Private label: quanto contano in Europa e in Italia?

L'annuario Plma, realizzato da NielsenIQ, conferma il successo delle Mdd. I vari mercati si muovono verso incidenze e gusti sempre più omogenei.


Il private equity accende il retail italiano

Il private equity accende il retail italiano

Il 2021 ha visto, in Italia, 45 nuove operazioni riguardanti il commercio e la ristorazione, per un ammontare di 557 milioni di euro.


Cura casa: il drug corre in un mercato in ribasso

Contrazione, ma livelli di consumo più alti rispetto al periodo ante Covid. La Gdo perde, mentre gli specialisti avanzano.


Il vino italiano cambia in corsa. L'analisi di Mediobanca

Molte le differenze rispetto al passato, a cominciare dalla scalata dei gruppi privati che intaccano il primato delle cooperative. Ma il mercato è forte.


Petfood e petcare, la crisi abbaia ma non morde

Il rapporto Assalco-Zoomark afferma che gli animali sono sempre più importanti nella nostra vita: il mercato lo dimostra.


Ismea: l'inflazione non intacca la qualità, ma cambia i canali

L'indagine dimostra che i rincari non aggrediranno, più di tanto, la spesa quotidiana, ma di sicuro cambieranno le scelte distributive.


Casaleggio associati: perché l'online rischia la colonizzazione

La pandemia ha fatto esplodere le vendite, ma il pericolo vero è che i nostri operatori, puri o multicanali, siano superati dagli stranieri.


Cibus, un successo in chiaroscuro

Il salone è, più del solito, un fondamentale centro di aggregazione del settore. Ma le preoccupazioni non mancano.


Nomisma: perché l'inflazione aiuta la sostenibilità

Sembra una contraddizione, ma non lo è. Il prodotto sostenibile, infatti, ha maggiori motivazioni di acquisto.


Quale futuro per l'affiliazione? I franchisor rispondono

Le anticipazioni del rapporto Nomisma-Assofranchising delineano le strategie per assicurare il domani di un comparto da 27 miliardi di euro.


Torna Vinitaly, ma l'enologia è in chiaroscuro

Il vino italiano sarebbe in piena salute, se non dovesse fare i conti con l'inflazione, i costi energetici e la guerra.


I nomi vincenti di Best brands 2022

La graduatoria, basata su 5.000 interviste, fotografa, come ogni anno, i gusti e i bisogni emergenti.


Prezzi al +6,7%, sui massimi dal 1991. I consumatori tagliano i beni non essenziali

Allarme rosso per i prezzi al dettaglio. A marzo salgono per il nono mese consecutivo e raggiungono un livello che non si registrava da luglio 1991.