Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 29 Luglio 2021 - ore 17:30

TREND

Riprende la crescita della IV gamma: +15% nel secondo trimestre

Riprende la crescita della IV gamma: +15% nel secondo trimestre

Nel primo semestre 2021 il settore ha registrato un segno positivo sia a volume (+2,8%) che a valore (+0,6%). Forte accelerazione nelle vendite n...


A giugno i consumi in bar e ristoranti tornano vicini ai livelli pre-pandemici

A giugno i consumi in bar e ristoranti tornano vicini ai livelli pre-pandemici

Ripartono i consumi fuori casa, grazie alla fine delle restrizioni e all’arrivo dell’estate.


L'e-commerce di beni di largo consumo raddoppia dall'inizio della pandemia

L'e-commerce di beni di largo consumo raddoppia dall'inizio della pandemia

Secondo quanto rilevato da NielsenIQ, l'e-commerce di beni di largo consumo cresce del 106% un anno dopo la pandemia Covid-19.


Ripresa economica: torna l’ottimismo delle aziende

Secondo Grant Thornton, a livello globale, il 69% delle imprese si dice ottimista su una ripresa economica nei prossimi 12 mesi. Anche in Italia più della metà delle aziende (53%) guarda a un futuro economico più roseo.


Packaging sostenibile: per il 75% degli italiani i retailer stanno andando nella giusta direzione

Secondo il nuovo studio di Pro Carton, gli italiani mostrano altissima fiducia nei confronti dei retailer e della loro attenzione verso l’uso di packaging sostenibili. L’88% dei giovani italiani e inglesi è disposto a pagare di più per amore del pianeta, preceduti soltanto dai coetanei spagnoli (91%) e tedeschi (89%).


Il carrello della spesa è sempre più “italiano”

I prodotti alimentari che richiamano la loro italianità in etichetta hanno superato le 22 mila referenze. Un business da 8,4 miliardi di euro che, nel 2020, è salito di +7,6%, come rileva il monitoraggio semestrale di GS1 Italy.


Lattiero-caseario, in ripresa l’export made in Italy

Nel primo trimestre il comparto registra +2,8% in Ue e una leggera crescita nel mese di marzo negli Usa, che ridimensiona il dato negativo cumulato del trimestre che si attesta su un -10,5%.


Le operazioni di M&A del food & beverage risentono poco del Covid

Secondo il report “Global and Italian M&A Insights Food & Beverage market 2021” di PwC, le operazioni di fusione e acquisizione nel settore food & beverage hanno risentito poco degli effetti della pandemia da Covid-19. A sostenere l’incremento a valore sono state alcune operazioni realizzate da colossi del settore.


Maggio negativo per le vendite nella distribuzione moderna: -4,1%. Meglio il Sud del Nord

Effetto controcifra a maggio, ma con dati di vendita nella distribuzione moderna più pesanti nelle aree Nielsen 1 e 2, accettabili nella 4. Nel complesso a maggio (dal 3 al 23) il dato nazionale dei fatturati, a parità di negozi, segna un pesante -4,1% con addirittura un -5,8% nella area 1. 



Tecnologia di consumo: con lo smart working più vendite di Pc anche nel 2021

La pandemia agevola le vendite di Pc e di elettrodomestici. Secondo i dati di Gfk, nei primi tre mesi del 2021 le vendite totali di tecnologie di consumo sono cresciute del +28,5% rispetto allo stesso periodo del 2020. 
I singoli mesi del trimestre hanno registrato: gennaio +17%, febbraio +19% e marzo +66% (impattato d...


Imballaggi in alluminio: riciclato il 68,7% dell’immesso sul mercato

Con 47.400 tonnellate di imballaggi in alluminio riciclate nel 2020, pari al 68,7% delle complessive 69.000 tonnellate immesse sul mercato, l'Italia si conferma anche per il 2020 tra le eccellenze a livello europeo per quantità di alluminio riciclato prodotto.


Il mercato pubblicitario chiude il mese di marzo a +30,7%

Mese di marzo positivo per gli investimenti pubblicitari in Italia: +30,7% rispetto allo stesso periodo del 2020 e raccolta pubblicitaria del 1°trimestre a +3,4%. Se si esclude dalla raccolta web la stima Nielsen sul search, social, classified e degli “Over The Top”, l’andamento nel periodo gennaio – marzo si attesta a...


Riaperture a metà: nel 2021 consumi fuori casa -37% per il vino e -41% per gli spiriti

Macché ripresa. Nel 2021 la pandemia penalizzerà ancora i consumi fuori casa e spingerà quelli domestici, con un saldo negativo.


Federalimentare: nel 2020 consumi delle famiglie +3% ma il fuori casa scivola del 35%

Il virus si mangia un pezzo dei consumi, costringe l'industria alimentare ad arretrare ma, paradossalmente, la nostra bilancia agroalimentare rafforza il saldo positivo.