Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 14 Agosto 2020 - ore 11:28

FEDERBIO

FederBio e FederlegnoArredo, al via la partnership

FederBio e FederlegnoArredo, al via la partnership

Siglato un accordo per la promozione dell’impiego degli imballaggi in legno di pioppo per i prodotti biologici. La partnership prevede lo svilupp...


Cambi ai vertici per FederBio

Cambi ai vertici per FederBio

Maria Grazia Mammuccini è stata nominata presidente della Federazione per il triennio 2020-2022. Confermati i vice presidenti Andrea Bertoldi, Ca...


FederBio e Coldiretti, raggiunta intesa per la tutela e lo sviluppo dell’agricoltura bio

FederBio e Coldiretti, raggiunta intesa per la tutela e lo sviluppo dell’agricoltura bio

Al centro del protocollo d’intesa, lo sviluppo di progetti per ottimizzare il sistema di certificazione e garantire la massima integrità e traspa...


FederBio soddisfatta per la mozione che limita l’uso di pesticidi

È stata approvata alla Camera all’unanimità con 453 voti e il sostegno di tutte le forze politiche la mozione che frena l’uso di pesticidi a favore della sicurezza alimentare. L’atto ha come obiettivi la protezione della salute, la tutela ambientale e la difesa del made in Italy puntando alla sostenibilità dell’agricol...


FederBio soddisfatta per l’approvazione della legge sull’agricoltura biologica

Il testo unificato prevede l’introduzione del logo nazionale e integra anche la proposta di FederBio relativa al riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale già presente.


Federbio testa l'alimentazione biologica su una famiglia campione e scopre che...

Prendete una famiglia, madre, padre e due figli di 7 e 9 anni, rispettivamente un bambino e una bambina, e alimentateli per 15 giorni solo con prodotti biologici: fate loro le analisi delle urine prima e dopo 'la cura' e scoprite che… È questo l’esperimento condotto in seno a 'Cambia la Terra', il progetto di sensibili...


Vino: a qualcuno piace bio

Se l'enologia biologica rappresenta ancora soltanto lo 0,7% degli acquisti dei consumatori italiani, i tassi di crescita sono a tre cifre, sia da noi, sia in tutto il continente. Il vantaggio delle produzioni nazionali è di essere riconusciute, anche dagli stranieri, come sinonimo di eccellenza. Le aziende devono però ...