Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 06 Luglio 2020 - ore 12:30

PRIVATE-LABEL

Passa di mano Gelit, specialista dei primi piatti surgelati e crepes per la Gdo

Consilium Sgr, Progressio e l'imprenditore Massimo Menna rilevano il 100% della società laziale. L’operazione sottolinea l’interesse degli operatori finanziari verso il segmento delle marche private


Fratelli Polli preme sull'acceleratore

L'operazione Valbona dà un ulteriore contributo al dinamismo del gruppo toscano. Marco Fraccaroli, amministratore delegato, parla di approfondimento della strategia estera, di nuove occasioni di consumo che si aprono nella nostra Italia e degli sviluppi nel fuori casa.


Italpizza è sempre al punto giusto

Con un fatturato 2018 di 127 milioni di euro e un tasso di crescita costante, l'azienda modenese è leader nel proprio mercato e consolida sempre di più l'estero, dove è in grado di accontentare i diversi e molteplici gusti dei consumatori. La sua forza è di essere una vera pizzeria industriale, come dice Marco Rossi.


Maura Latini racconta 70 anni di marchio Coop

Cosa è cambiato in un periodo così lungo? "Direi tutto. La storia dei prodotti a marchio si intreccia con la storia delle trasformazioni dei consumi e dei costumi degli italiani. È una storia che parte dal primo panettone, nasce con la lotta al carovita del secondo dopoguerra e arriva ai 4.500 prodotti di oggi, confron...


La Gdo si prepara a un difficile ingresso nel 2019

Francesco Pugliese: "Il primo parametro che fa innalzare la fiducia è il lavoro. La contrazione degli occupati non dà garanzie sul sentiment degli italiani e, pertanto, le aspettative non possono essere rosee. Se è vero, come si diceva un tempo, che la velocità di uscita da un anno condiziona la velocità di entrata in ...


Despar allinea le Mdd alle raccomandazioni del Ministero della Salute

Collaborazione fra Consorzio Despar e l’Università di Parma per l’analisi e il ‘reset’ di oltre 300 prodotti a marchio privato in funzione di una loro eventuale riformulazione in termini di riduzione del contenuto di grassi saturi, zuccheri, sale, rimodulazione delle porzioni e aumento del contenuto di fibre. Il proget...


Despar Italia, 60 anni di vicinato con il consumatore finale

Il Consorzio, nato nel 1960, ha in mano un ottimo poker di asset: la prossimità, la capillarità, un assortimento di private label superiore alla media, un forte vissuto di specializzazione in campo alimentare. Lucio Fochesato, il Direttore generale, ci apre un'ampia finestra sul futuro.


Penny Market punta al cuore di Milano

Roberto Fagnani, amministratore delegato per l'Italia, spiega i motivi che portano l'insegna in zone sempre più centrali. L'opening di Milano Porta Volta fa parte di un piano di crescita molto più ampio, che si concretizza in investimenti di circa 140 milioni di euro.


Consorzio Casalasco punta sull'estero e sulla filiera

Costantino Vaia, Direttore Generale: “L’acquisizione di Sac rientra in un piano strategico di sviluppo che prevede partnership con realtà consolidate e già presenti sullo scacchiere internazionale. Al centro ci sono la terra e la filiera, perché il consumatore, nazionale e straniero, è molto sensibile a chi può garanti...


Unes, marchi privati verso il 50 per cento di quota

Paolo Paronzini, vicedirettore acquisti e responsabile vendite online del gruppo, racconta la scommessa, ormai vinta, dell'insegna, che ha saputo adeguare il proprio passo alle tendenze dei maggiori mercati europeri delle Pl. Da nove mesi 'Il Viaggiator Goloso' ha anche una declinazione non alimentare. Scopriamola insi...


La blockchain Carrefour prosegue in Francia con il Pomodoro a cuore

Mentre Carrefour Italia applicherà, da settembre, la tecnologia blockchain per tracciare i beni alimentari a partire dal pollo allevato all’aperto e senza antibiotici, per poi proseguire con gli agrumi a marchio proprio, in Francia la nuova garanzia di completa trasparenza è già attiva e copre il Pollo d'Alvernia, da m...


Annuario Plma: marchi del distributore in crescita record

Le private label hanno raggiunto un livello particolarmente significativo nel più grande mercato al dettaglio europeo, la Germania, con un’incidenza che ha superato per la prima volta il 45% in volume, anche se a guidare la classifica 2017, sono, rispettivamente la Spagna (51,8), la Svizzera (49,9) e la Gran Bretagna (...


Dalla Torre: segmentazione e qualità per il mercato del burro

L'amministratore unico dell'azienda trentina, Sauro Corzani, osserva che più che il burro, esistono 'i burri', ossia un'ampia gamma di offerta destinata a un consumatore esigente e affezionato che ha permesso a questo marchio di passare da 3.000 a 25.000 quintali di produzione.


Conad chiude il 2017 con una crescita vicina ai 5 punti percentuali

Il un fatturato della rete di vendita è di 13 miliardi di euro, 600 milioni in più rispetto all’esercizio precedente (+4,9%). La quota di mercato si è attestata al 12,5%, in ulteriore progressione rispetto all’11,9% del 2016: sale nei supermercati, al 21,5% - 0,8 punti sopra il valore del 2016 -, e nel libero servizio...