Il primo quotidiano sulla GDO

Aggiornato al 23 Settembre 2020 - ore 12:30

VINITALY

Vino italiano: la pagella di Mediobanca

Non una semplice classifica, ma un'analisi puntuale secondo fatturato, proiezione estera, redditività, forza dei bilanci. Ecco chi sale e chi scende.


Mediobanca: promozione con lode per il vino italiano

In concomitanza con il 50° Vinitaly l’area studi di Mediobanca presenta l’aggiornamento annuale dell’indagine sul settore vinicolo italiano e internazionale. Il faro è puntato su 136 società produttrici, con fatturato superiore a 25 milioni di euro, comprese 14 tra le maggiori imprese internazionali quotate, con fattur...


Vinitaly: a cinquant'anni è più scattante che mai

Questa cinquantesima edizione è ancora più ricca di novità, sia per le cifre, in forte crescita, sia per il messaggio: raggiunta la qualità, puntare sulla modernità, senza dimenticare le proprie radici.


Se il reparto vini diventa una cantina

In occasione di Vinitaly 2016 i manager delle grandi catene si interrogano sulle strategie delle linee enologiche a marchio proprio.


Secondo Crif il vino è un'ottima forma di investimento

L'immobilizzo di capitale durante la fase di invecchiamento può essere trasformato in un'opportunità di crescita, attraverso l'emissione di obbligazioni garantite dal magazzino. In questo modo le maggiori etichette italiane possono avere una fonte di liquidità per alimentare lo sviluppo, sgravandosi degli oneri finanzi...